Giovedì, 21 Gennaio 2016 01:00

Ferro 3 In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

PRODUZIONE : Corea del Sud
REGIA    : Kim Ki Duk
GENERE : Drammatico
ANNO     : 2004

Ferro 3 è  a mio avviso un capolavoro di sensibilità e poesia che solo Kim Ki Duk riesce a portare su pellicola con così tanta leggerezza e fantasia.  Ferro 3 è il risvolto più poetico e delicato dell’amore inteso come sentimento forte e capace di rendere l’uomo eterno.
La storia vede un ragazzo che vaga nelle case in assenza dei proprietari in cerca di un posto dove dormire e riposarsi ed è così che in giorno conosce un ragazza che mostra segni di maltrattamento e porta in viso la maschera della sofferenza. Tra i due nasce un rapporto segreto e taciuto anche da loro stessi , rapporto che li porterà a vivere in "pubblici soliloqui" da loro solo intuiti.
La narrazione incentra l’attenzione non tanto sugli eventi ,quanto più sui dettagli appena accennati da un regia posata con garbo come a scrutare l’anima umana nei più insospettabili meandri dell’amore , senza mai pretendere o forzarne la natura . I protagonisti si uniscono nella solitudine  e nell'assenza di dialogo nutrendosi di complice intesa mai accennata ma sempre presente ;il silenzio delle riprese ci “obbliga” a posare lo sguardo con attenzione  verso quelle sfumature che donano all'intera pellicola un'aria quasi surreale seppur terrena.
L’emblema perfetto del film è la stessa locandina che vede in elegantissima posa i protagonisti raccolti nelle grinfie di un amore preteso e di un amore eterno, Ferro 3 è un film che,una volta concluso, ti lascia a fissare i titoli di coda in silenzio ,ma per chi conosce Kim Ki Duk sa che è cosa normale.

Ferro 3 ha vinto il Leone d'Argento per la regia

IN BREVE

Credo che Ferro 3 sia un film di un valore non quantificabile, Kim Ki Duk riesce col silenzio degli sguardi a raccontare temi profondissimi toccando l’animo umano con leggerezza, fantasia e tantissima poesia.

Letto 386 volte

Lascia un commento



Elementi indispensabili per una sana distrazione neurale

 

Archivio

Collaboratori