Mercoledì, 27 Gennaio 2016 01:00

Little Miss Sunshine

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

PRODUZIONE : USA
REGIA    : Jonathan Dayton, Valerie Faris
GENERE : Commedia
ANNO     : 2006

La famiglia Hoover ,allo stesso tempo tipicamente americana e non, decide di realizzare il sogno della piccola Olive , ossia quello di partecipare al concorso "Little Miss Sunshine" indetto dallo stato della California. La famiglia Hoover è una famiglia sgangherata, ogni componente è un personaggio a se, ognuno convive da anni con problemi, chiusi e poco comunicativi non collaborano e si conoscono poco. Ma con il pretesto di raggiungere l'ambita meta della California, la famiglia è quasi costretta a riunirsi con un furgone sgangherato spinti dall'entusiasmo di Olive che non vede l'ora di salire sul palco.
Un padre ossessivamente preso da un lavoro improbabile, Dwayne fratello maggiore adolescente , lo zio Frank che ha più volte tentano il suicidio ,ma è un filosofo, il nonno cocainomane, e la moglie Sheryl che tenta di tener su la baracca, sono gli ingredienti che i registi mescolano sapientemente .Il film sa emozionare , diverte con piccole gag grottesche, la regia scorre e sa fermarsi evitando banalità o momenti scontati; non c'è solo Olive a far da protagonista, certo è l'elemento catalizzatore, ma ogni personaggio può vivere sia singolarmente che con gli altri senza mai passare in secondo piano. Sono, in pratica , tutti protagonisti. Sul finale si può cogliere anche una critica nei confronti di questi concorsi che privano di un'infanzia naturale bambini in balia delle ossessioni dei genitori ,ma il film resta leggero ed il finale non potrà che farvi sorridere.

Vincitore di due Oscar per miglior Sceneggiatura originale e miglior attore non protagonista (Alan Arkin).

IN BREVE
"Litte Miss Sunshine" è una commedia "affettuosa" , magnificamente diretta , diverte ed emoziona come poche altre pellicole.

Letto 614 volte

Lascia un commento

Contatore

Archivio

Collaboratori